APP Web Agency - APP Dipinge
#appblog

Strategie di Marketing per il Web: la ricetta perfetta

Pubblicato il: 14 marzo 2017

Strategie di marketing, abilità analitiche e capacità predittive: ecco gli ingredienti fondamentali per mettere sul fuoco un progetto di Web Marketing di successo. Ma sapere solo la combinazione degli elementi non garantisce a priori la buona riuscita del piatto…ehm del piano di marketing.

 

Tutti possono dilettarsi in cucina, ma solo con le giuste competenze, tanta dedizione e più di un pizzico di passione e curiosità si possono ottenere risultati degni di chef stellati.

 

Se desideriamo una promozione online efficace e vincente, dobbiamo conoscere a fondo il mondo del web e le strategie di marketing che, a seconda della loro combinazione, ci permetteranno di ottenere progetti gourmet adatti ai palati del nostro target.

 

L’improvvisazione e l’inesperienza non ripagano. Mai. Né in cucina, né nel web marketing.

Strategie di marketing per il Web: la scelta degli ingredienti

Mettiamoci ai fornelli. Che serve? Innanzitutto, gli utensili. In termini di digital marketing, occorre:

  • avere dimestichezza con tutti gli strumenti e i canali web,
  • intuire per ogni tipologia di business quali utilizzare e come,
  • analizzare nello specifico i mercati di riferimento,
  • conoscere i comportamenti online degli utenti,
  • adottare le corrette strategie di marketing,
  • monitorare i risultati,
  • sulla base di quest’ultimi, aggiustare con gli strumenti più adatti. Sale e pepe q.b.

 

Diceva il filosofo Feuerbach, “siamo ciò che mangiamo”, dunque, è opportuno conoscere bene non solo gli ingredienti utili per il nostro piatto di Web Marketing, ma soprattutto la precisa composizione di ognuno di essi.

 

Dobbiamo dunque rifornire la nostra “dispensa digitale” di tutti gli elementi utili a creare il nostro successo online. Quali sono questi fattori e che importanza rivestono nella costruzione di strategie di marketing efficaci?

  1. Analisi preliminare del mercato di riferimento e del prodotto/servizio per individuare punti di forza e di differenziazione sui quali puntare nel processo di promozione online.
  2. Costruzione del Customer Journey, il percorso online che conduce l’utente a instaurare una relazione con l’azienda o il prodotto. Questo “viaggio” studia il comportamento del potenziale cliente nei momenti di contatto e interazione con il brand, prima di arrivare alla decisione di acquisto e alla creazione di un rapporto di fiducia.
  3. Analisi della User Experience per strutturare o correggere, in modo funzionale alle esigenze dell’utente, l’intera comunicazione digitale, dalle pagine del sito alle landing page (qui un esempio di landing page creata ad hoc per campagne Adwords). Utilizzando le mappe di calore e studiando i contenuti generati dall’utente (UGC) e le loro interazioni online, si è in grado di progettare per gli utenti, che sono i veri utilizzatori del sito web. In fondo, lo chef deve tener conto dei bisogni e dei desideri di chi degusterà le sue prelibatezze.
  4. Rafforzamento della brand identity, corporate identity e personal branding sui canali web con lo scopo di aumentare il valore economico del marchio, dell’azienda e di professionisti.
  5. Gestione della reputazione online attraverso azioni mirate di Reputation Management, Digital PR e Brand Protection, al fine di tenere sotto costante controllo e migliorare l’immagine della nostra corporate company o di noi stessi sul web.
  6. Realizzazione di azioni di Digital Advertising, che possono essere campagne di Search Engine Marketing (Google AdWords, Bing Adv), l’acquisto di spazi pubblicitari da concessionarie oppure forme di native advertising. Preoccuparsi di individuare le concessionarie di digital advertising più opportune per il target, realizzare il layout grafico che comunichi con originalità e coerenza i valori del brand, monitorare l’andamento delle campagne e ottimizzarle al meglio. Non farlo, sarebbe come dimenticarsi la quiche in forno più del dovuto, ossia uno spreco di risorse, di energie e di tempo.
  7. Attuare strategie di Content Marketing sulla base dell’analisi del contesto, del target di riferimento e degli obiettivi da raggiungere.
  8. Creazione e definizione di processi di Social Media Marketing, attraverso la gestione di company profile sui principali social networks e di campagne di Facebook Advertising. Presidiare e monitorare i social media significa aumentare la visibilità, interagire direttamente con il pubblico, consolidare la propria awareness.
  9. Gestione di campagne di Direct Email Marketing, per costruire e alimentare il rapporto diretto con clienti effettivi e potenziali. Conoscere e utilizzare strategie di marketing per progettare i contenuti di una campagna email efficace ci condurrà a innalzare il livello di fidelizzazione.
  10. Analisi e monitoraggio di ogni azione e fase del progetto di comunicazione online attraverso strumenti di web analytics e sentiment analysis che consentono di misurare i risultati delle campagne di promozione, il ritorno economico (ROI) e, dunque, il livello di efficacia delle strategie di marketing attuate.
APP Web Agency - #APPBlog – Gli ingredienti della ricetta perfetta

Qualunque chef che si rispetti, ti dirà che la buona riuscita di un piatto si deve soprattutto alla qualità degli ingredienti utilizzati. Allo stesso modo, nel Web Marketing mettere in pratica anche una sola di queste azioni in modo approssimativo compromette l’esito positivo del piano di comunicazione online.

Strategie di marketing per il Web: impastare e amalgamare

Una tazzina di caffè, un savoiardo e una spolverata di cacao non fanno un tiramisù! Ecco perché serve una ricetta che amalgami le strategie di marketing e porti a trasformare gli obiettivi in azioni e le azioni in risultati positivi.

 

La comunicazione online non deve lasciare nulla al caso e necessita di un lavoro certosino che mescoli sapientemente gli strumenti e le strategie di marketing descritti al fine di avere un “prodotto” unico, originale, perfettamente integrato con l’offline, che vada incontro a ciò che il pubblico digitale cerca.

 

Il procedimento è lineare: scelta della ricetta che si vuole realizzare per il proprio business, selezione accurata degli ingredienti migliori – le strategie di marketing – e mani in pasta!

 

Durante la lavorazione, sulla base del digital marketing funnel, bisogna decidere le azioni da compiere per strutturare l’imbuto che conduce alla creazione di una relazione forte e duratura con l’utente, dalle operazioni per acquisire nuovi utenti alla loro conversione in clienti, e vedere la luce in fondo al “funnel”!APP Web Agency - #APPBlog – Il Digital Marketing funnel della ricetta perfetta

Questo strumento è utile anche per capire dove e perché ci sono degli abbandoni, in modo da poter riadattare e ricalibrare le strategie di marketing corrette a seguito di questa analisi.

 

Una tale attività deve prevedere una perfetta sinergia tra diverse competenze, che possa garantire una visione a 360° che tenga conto dei singoli aspetti e del progetto nel suo complesso.

 

Non basta fare un miscuglio degli ingredienti per creare qualcosa di nuovo e che abbia un sapore squisitamente diverso: “il tutto è più della somma delle singole parti”.

Iscriviti alla mia newsletter!

Scaricate la mia company presentation

Seguitemi sui social

A presto,
APP.

APP Web Agency - APP vi saluta